PAURA, PAURA, PAURAAAAA!!!!!!!!!!

Penso di non esagerare dicendo che probabilmente stato il giorno pi bello della mia vita. L'anno scorso ero al settimo cielo per averlo beccato ed essermi fatto una foto con lui, allora quest'anno dovrei dire di essere proprio in un altra dimensione essendo saltato sul palco e avendo duettato con lui. Certo che per essere al mio secondo raduno devo dire che proprio un crescendo: l'anno scorso l'ho beccato e gli ho parlato, quest'anno ho cantato con lui, mi viene da pensare che il prossimo anno faremo un disco insieme... dai scherzo anche se rimarr sempre un mio sogno... ma andiamo per ordine: Alle 4.15 siamo partiti, sempre mio fratello ed io, per Torino. Alle 5.40 siamo arrivati alla rimessa degli autobus. Alle 6.00 il cornubus partito in direzione sud (siamo umani...). Con l'immancabile musica di Piero sul bus eravamo in viaggio per Firenze. C' stato anche un gioco carino ideato da Lidia e Davide che mi ha fatto vincere un promo. Alle 13.00 circa siamo arrivati di fronte alla discoteca Taotec. Non ci hanno fatto aspettare molto che siamo entrati. Davvero bello e disposto molto meglio dell'anno scorso. Anche quest'anno ad aprire le danze stata la cover band ufficiale che ha fatto davvero una grande esibizione. Dopo di loro un gruppo di fulminati, li definirei, ci hanno intrattenuto con dei pezzi particolari. Poi salito sul palco un intrattenitore davvero bravo per vendere all'asta oggetti di Piero (inutile dire che il ricavato va' a Emergency). Poi finalmente salito LUI. Il primo pezzo stato El Diablo. Dopo sono saltato sul palco. Piero ha incominciato ad intonare Lul e Marlene, io gli sono andato dietro e abbiamo duettato... penso che non ci siano davvero parole... HO CORONATO UNO DEI MIEI SOGNI!!! Una volta sceso dal palco ho ballato e pogato per tutto il tempo. Il mitico Roby3 ha proposto dei suoi pezzi indiscutibilmente magnifici e gli auguro di cuore di uscire con un suo album perch davvero un grandissimo cantautore! Bravo Roby!! Sul finale c' stato anche un certo Mimmuzzo che ha proposto una ballata e una tarantella calebrese dove io e mio fratello ci siamo davvero emozionati, essendo di origini Calabresi, nel sentire quei pezzi al raduno... senza parlare di Piero che ha intonato la famosissima: Abballati abballati, fimmani schietti e maritati... UNA COSA DIVINA!!!! Mi pare sia finito tutto alle 20.00 circa. Cos, purtroppo, c' stato l'immancabile rientro... Piero ha annunciato l'uscita del suo nuovo album che sar in primavera. Non vedo proprio l'ora che esca l'ultimo capitolo della trilogia dei sopravvissuti, soprattutto spero sia qualcosa di veramente rock e sanguigno in classico stile litfibiano... non mi resta che aspettare. Del resto anche per il raduno dovr aspettare altri interminabili 12 mesi e cmq ricordiamoci sempre: GRANDE PIEROOOO!!!!!

 

U.D.S. Ciccio

Ricorda:

La pace l'unica vittoria.